<link rel="stylesheet" href="/static/CACHE/css/main.ee2883624051.css" type="text/css" media="screen, projection">

L’interior designer spiega i vantaggi del gres porcellanato

A distanza di circa un anno dall’inizio di questo periodo difficile, il modo di concepire la nostra casa è radicalmente cambiato: abbiamo riscoperto un luogo da vivere, ogni giorno, non solo la sera dopo la giornata trascorsa al lavoro.

Ecco perché, l’interior designer consiglia di adottare soluzioni vantaggiose per progettare i pavimenti o i rivestimenti delle case. Ma sottolinea anche che devono essere belle da vivere, esteticamente armoniose e in linea con le ultime tendenze del design.

Qual è la soluzione che coniuga tutte queste caratteristiche? Il materiale che riproduce perfettamente diverse trame, texture ed effetti è il gres porcellanato. Sicuramente, è un materiale ampiamente utilizzato e riconosciuto, ma vediamo i suoi vantaggi, sottolineati dal nostro interior designer

Non sai che soluzione scegliere per le varie stanze della tua casa? Il gres porcellanato e i suoi vantaggi ti permettono di trovare infinite variabili di stile.

Vuoi assicurarti che la resa estetica del tuo pavimento o del rivestimento della tua parete sia d’impatto? Le piastrelle in gres porcellanato hanno un’innata dote stilistica.

Devi pavimentare stanze di diverse dimensioni? Nessun problema: il gres è un materiale che si adatta a diverse metrature.

E non dimenticarti l’efficienza tecnica, scegli la resistenza del gres porcellanato e la sostenibilità che solo questo materiale può offrirti. 

Scopriamo, nell’articolo, tutti questi vantaggi nel dettaglio.

 

Il gres consente infinite soluzioni

Quando parliamo di gres porcellanato, siamo immediatamente proiettati in diversi tipi di ambienti, questo perché è rinomato per essere un materiale che permette di progettare infinite soluzioni d’arredo.

Partiamo da tutti gli effetti che possiamo ritrovare tra le piastrelle in gres di Emilgroup:

-     Legno: infonde agli ambienti un senso di intimità, regala semplicità ma trasmette carattere, con un design essenziale e con le giuste sfumature di eleganza.

-     Marmo: ottimo per sdrammatizzare l’effetto più classico della superficie, per generare un impatto estetico molto forte caratterizzato da eleganza, luce e armonia, un effetto non convenzionale che arricchisce le stanze.

-     Pietra: l’effetto del gres che si sceglie per creare speciali suggestioni cromatiche, che donano a spazi pubblici e privati uno stile ricco e prestigioso, dove eleganza e funzionalità si mixano.

-     Majolica: il giusto merge tra raffinatezza e brio, che caratterizza lo spazio con una modernità incredibile e illumina le stanze con giochi di forme e colori molto intriganti.

 

Ma anche effetti come:

-     Terracotta: rende la piastrella ricca di venature dall’intramontabile bellezza, in grado di trasmettere un’atmosfera avvolgente e calda a tutto l'ambiente.

-     Cemento: un effetto deciso che riesce a creare una sensazione di pace e ordine. È molto naturale, perfetto per chi cerca uno stile semplice, ma di carattere.

-     Ceramica: unisce la classicità all’innovazione tecnica, crea un design elegante e di classe per diversi ambienti. Una sicurezza per chi vuole arredare la propria casa con il miglior prodotto in gres porcellanato.

-     Metallo: l’effetto per chi vuole stupire e sorprendere. È la perfetta combinazione tra design tecnologico e look super minimale.

-     Colore pieno: queste piastrelle consentono di far emergere il carattere di un ambiente, creando il giusto mix tra gli oggetti d’arredo e le pavimentazioni o i rivestimenti.

-     Design: uno stile ricercato, che trova nella sperimentazione della materia la sua essenza più vera e dona agli ambienti un carattere e una personalità uniche.

 

Per ognuno di questi effetti appena raccontati, non dimentichiamoci che esistono infinite combinazioni di colori, dimensioni e forme: insomma, come ci racconta l’interior designer, il gres porcellanato con i suoi vantaggi è la chiave per riuscire a progettare non solo tutta la nostra casa, ma eventualmente anche il nostro negozio, giardino, showroom o ristorante.

 

La resa estetica è eccezionale

Per parlare dell’estetica del gres porcellanato, lasciamo spazio a due collezioni che rendono perfettamente l’idea delle eccezionali soluzioni stilistiche che si possono ottenere progettando uno spazio con questo materiale.

 

Una collezione di grande impatto

Partiamo dalla collezione ceramica ispirata alla pietra calcarea: Landscape by Emilceramica. Sobrietà ed essenzialità sono le caratteristiche che la contraddistinguono, le venature delle piastrelle di Landscape sono eleganti e raffinate, dai colori tono su tono e dalle palette molto luminose.

Inoltre, la collezione ha anche una resa tecnica straordinaria, grazie alla nuova tecnologia SilkTech, un’innovazione nata nei laboratori R&D di Emilgroup, che aumenta il coefficiente di attrito del gres porcellanato e assicura contemporaneamente la morbidezza superficiale e la piacevolezza estetica e tattile.

 

L’espressività del granito

Un’altra collezione che racconta al meglio la resa estetica eccezionale del gres porcellanato è Grain Stone by Ergon, un connubio perfetto tra la potenza magmatica del granito, pietra dall’estetica essenziale e primitiva, e la versatilità della materia ceramica. Grain Stone è una linea fortemente espressiva, che offre al progettista la possibilità di creare opere architettoniche capaci di perpetuarsi nel tempo.

La sua bellezza rimane inalterata, nonostante l’usura e le condizioni atmosferiche, se utilizzata per pavimentare un ambiente esterno. Presenta due tonalità calde e due più fredde, vari formati in diverse texture e si completa con il Decoro Cage, una serie di incisioni longitudinali e trasversali che donano alla superficie un suggestivo effetto materico, dinamico e tattile.

 

Le due proposte, Landscape e Grain Stone, partono entrambe da un’alta vocazione tecnica ma risultano perfette per realizzare progetti di design contemporaneo in interni ed esterni coniugando versatilità e carattere.

Le piastrelle in grès sono adatte ad ambienti di qualsiasi dimensione

Proprio così: il gres porcellanato con i suoi vantaggi, a livello di dimensioni, lascia spazio alla progettazione di ambienti di diverse ampiezze, dalle più piccole alle più grandi. Ecco cosa consiglia l’interior designer.

Scegliete un formato piccolo (fino a 30 cm)o un medio formato (da 30 a 90 cm) e rivestite i vostri pavimenti, ma anche le vostre pareti, i lavabi e i piani tavolo.

Componete un pavimento con piastrelle grandi (da 90 a 120 cm) per dare all’intero spazio un senso di continuità e maggior ampiezza.

Utilizzate la grande lastra (120 x 240 cm) per gli ambienti esterni o per gli showroom. Riescono a coprire superfici dalla grande metratura.

Orientatevi verso il formato countertop (160 x 320 cm) se volete realizzare top e backsplash, piani di lavoro, tavoli, ante e anche altre soluzioni di rivestimento a pavimento e a parete. Oppure, scegliete questo formato countertop se avete l’esigenza di creare ambienti suggestivi, senza soluzione di continuità.

Infine, scegliete le piastrelle extra (oltre 120 cm), per avere una prospettiva molto ampia e omogenea del vostro spazio. Le dimensioni extra, infatti, limitano il numero di fughe e regalano all’ambiente una perfetta continuità visiva.

 

I vantaggi tecnici del grès

Dopo aver visto i tantissimi effetti del gres, due collezioni e diversi formati, scopriamo quali sono tutti i vantaggi che determinano la resistenza delgres porcellanato.

Iniziamo col dire che è un materiale a basso assorbimento d’acqua, questo è il fattore che lo caratterizza come una delle soluzioni più idro-repellenti che troviamo sul mercato.

Inoltre, il gres è resistente alle abrasioni e agli urti, grazie alla cottura e alla pressatura che vengono effettuate in fase di realizzazione: questo materiale è quindi assolutamente prestante.

La resistenza del gres porcellanato la notiamo anche in casi di gelo, fuoco e sbalzo termico ma anche a contatto con sostanze chimiche di uso domestico: il materiale, in nessuna di queste circostanze, subisce alterazioni di aspetto o di struttura.

 

Il grès come scelta sostenibile

Rimanendo sempre sul tema gres porcellanato e vantaggi, sottolineiamo un ultimo aspetto fondamentale: questo materiale non è solo una scelta stilistica e tecnicama è soprattutto una scelta sostenibile.

Quando decidiamo con quale stile arredare la nostra casa, il designer consiglia di tenere sempre d’occhio anche le tematiche ambientali: cerchiamo di optare per materiali come il gres per progettare il nostro spazio, con lo sguardo rivolto verso l’ambiente.

Il gres porcellanato non presenta impermeabilizzanti chimici, vernici o resinee non rischia di emettere esalazioni, anche se viene esposto al calore di una fiamma. È un materiale che non sprigiona gas radioattivi e il suo smaltimento segue regole precise che non impattano sul pianeta.

Insomma, il gres porcellanato non solo presenta un’estetica ricercata e performance tecniche elevate, ma è anche una soluzione che rispetta totalmente lambiente.

 

Cosa aspetti? Per progettare la tua casa al meglio, la scelta non può che ricadere su una delle collezioni in gres porcellanatodi Emilgroup.

 

08 Aprile 2021