<link rel="stylesheet" href="/static/CACHE/css/main.53ff73371ec9.css" type="text/css" media="screen, projection">

Pablo Muñoz Payá Arquitectos: intervista con l’architetto

La passione per il dettaglio e la ricerca dell’innovazione. Questi i valori che accomunano Emilgroup e lo studio Pablo Muñoz Payá Arquitectos e che sono alla base di due importanti progetti di riqualificazione ad Alicante, Spagna: un ristorante giapponese ed una ristrutturazione privata di un edificio nel cuore della città.

Abbiamo fatto quattro chiacchiere con il team dello Studio Pablo Muñoz Payá Arquitectos per capire quali sono i vantaggi del gres porcellanato nella realizzazione di progetti innovativi.

 

Breve introduzione: ci può descrivere le attività e le peculiarità del suo Studio?

Offriamo un design concreto e adattato su ogni tipo di cliente, contesto e budget. Nei nostri progetti combiniamo prestazioni e un approccio funzionale che combina artigianato, immaginazione e innovazione. Utilizziamo i materiali ridotti alla loro minima essenza ed espressi con grande cura, ottenendo così una sensazione di comfort che si rivolge in egual misura al corpo e allo spirito.

Inoltre, nei nostri progetti di Corporate Interior Design analizziamo e comprendiamo l'identità di ogni cliente, fornendo con il nostro design un valore aggiunto fondamentale per ogni azienda.

Rivendichiamo la nostra condizione artistica, ma siamo allo stesso tempo tecnici che lavorano con estrema precisione e accuratezza, rispettando i budget e le tempistiche di consegna concordate. Otteniamo tutto questo grazie ad un'attività concentrata e attenta durante l’intero processo che garantisce il successo finale del progetto architettonico.

 

Parliamo del progetto Kekomo, ristorante giapponese. Quali sono stati i bisogni del cliente?

Kekomo, nasce dall'esigenza di cambiare immagine dei locali commerciali, dove in precedenza l'utilizzo della macelleria familiare era fusa con quello del cibo giapponese da asporto. Si è deciso di cambiare l'immagine del luogo stesso per lasciarsi alle spalle la destinazione d’uso del passato e concentrarsi solo sulla vendita di cibo giapponese da asporto.

Quali sono state le caratteristiche più apprezzate dei prodotti Emilgroup?

Per il progetto Kekomo abbiamo selezionato la collezione Metal.it per il pavimento, nel colore Steel, formato 60x60 cm. Di questa collezione abbiamo apprezzato l’estetica minimal che combina prestazioni tecniche elevate, grazie alla resistenza all’elevato traffico. La finitura lappata, inoltre, ha fornito maggior riflesso e luminosità agli interni.

Per quanto riguarda il rivestimento esterno, abbiamo selezionato la collezione Tr3nd by Ergon, nel decoro Needle Black, formato 30x30 cm. Questa serie ci ha permesso di fornire un'estetica artigianale, con una tonalità scura che fungesse da contrasto con l'interno e valorizzasse l'iconica forma della sezione a capanna del progetto.

 

Per quanto riguarda la ristrutturazione della residenza ad Alicante, ci sono stati particolari requisiti tecnici da rispettare?

Il Progetto Reforma para Cristian riguarda una ristrutturazione abitativa e, come in ogni ristrutturazione, sono stati rispettati parte dei muri esterni e dei pilastri, lasciandola solo con lo "scheletro" che sostiene la struttura. Da lì abbiamo creato un progetto secondo le esigenze del cliente, che richiedeva innovazione nel design e nei materiali.

 

Quale collezione è stata scelta per questo progetto innovativo?

Per le facciate esterne abbiamo selezionato la collezione Lombarda by Ergon, nel colore grigio, formato 45x90. Di questo prodotto ne abbiamo apprezzato la resistenza e l’uniformità. Posizionato come rivestimento esterno del piano terra della casa, è stato in grado di donare una continuità visita che rende unico il progetto.

 

In questo contesto di cambiamenti ed evoluzioni anche nelle richieste progettuali, come si pone il gres porcellanato?

Il materiale in gres porcellanato è un ottimo alleato per mantenere la stessa estetica nel tempo, grazie alla resistenza, alla durata, al mantenimento delle proprietà tecniche ed estetiche di questa soluzione rispetto ad altri materiali più naturali.

 

Photo Credits: Jesús Granada, David Zarzoso Fuertes

 

29 Giugno 2021