<link rel="stylesheet" href="/static/CACHE/css/main.53ff73371ec9.css" type="text/css" media="screen, projection">

Intervista con lo studio Garuda Design

Il NYX Hotel London Holborn è un luogo unico e vibrante, collocato nell’area londinese di Midtown, a metà strada tra la City e il West End, la destinazione perfetta per chi ricerca un soggiorno di lusso all’insegna del completo relax.

La sua nuova area dedicata al divertimento e al cibo, NYX Eat, Drink & Play, è stata realizzata con la collezione Medley by Ergon, la quale si è dimostrata la scelta ideale per esaltare l’atmosfera dinamica e glamour dello spazio.

Abbiamo avuto il piacere di intervistare lo studio Garuda Design che si è occupato di questo incredibile progetto.

 

1. Una breve introduzione: raccontateci qualcosa del vostro studio e del vostro approccio nella creazione di nuovi spazi di vita.

Garuda Design è uno studio focalizzato sull’interior design, che lavora su progetti di ospitalità e residenziali di fascia alta nel Regno Unito e in Irlanda. La fondatrice Suzanne Sundara Garuda è la forza trainante e direttore creativo. Offriamo architettura d'interni e un servizio completo di interior design. La nostra filosofia è che ogni spazio abbia un'architettura e un uso specifici, il nostro compito è quello di migliorarli ed elevarli con finiture su misura autentiche e belle, massimizzando la funzionalità. Il nostro obiettivo è superare le aspettative e creare spazi unici e affascinanti che soddisfino il loro scopo o il brief del cliente.

 

2. Parliamo del progetto NYX London Holborn: quali erano le esigenze progettuali?

L'hotel NYX era un hotel esistente con interni molto datati. Ha richiesto una ristrutturazione completa con budget e tempi ristretti. Il brief ci ha coinvolto per creare il giusto mood per riflettere l'unicità del marchio NYX in Europa e adattarlo alla posizione geografica di Londra. Essendo un hotel basato principalmente sull'arte e sulla musica, doveva essere divertente, ma anche in grado di funzionare bene per gli ospiti come hotel e ristorante.

3. Avete utilizzato Medley by Ergon, cosa vi ha attratto in particolare di questa collezione?

Medley by Ergon è stata la scelta ideale che si adattava perfettamente all'edificio, per cui un prodotto di tipo “Terrazzo” era perfetto, anche grazie alla vasta gamma di colori e di formati disponibili.

 

4. Quali caratteristiche dei prodotti Emilgroup hanno soddisfatto le vostre esigenze progettuali?

La gamma di colori e i formati ci hanno permesso di creare diverse zone all'interno di un open space reception/bar e sala da pranzo.

 

5. Data la situazione attuale, come pensate che cambierà l'approccio alla progettazione architettonica nel settore dell'ospitalità?

Stiamo vivendo un momento interessante nel design e nell'ospitalità, per via della riapertura di questo settore dopo gli effetti globali della pandemia. Sento che il pubblico è alla ricerca di esperienze uniche e autentiche piuttosto che solo lusso e glamour. I clienti sono più concentrati sulla qualità dell'intera esperienza: piuttosto che andare in uno spazio incantevole, vogliono essere coinvolti nella storia.

 

PHOTO CREDITS: Andrew Meli, Photoweb USA

 

08 Luglio 2021