<link rel="stylesheet" href="/static/CACHE/css/bceb7cc9b2f4.css" type="text/css" media="screen, projection">

Come scegliere i pavimenti in marmo per interni

I pavimenti in marmo per interni uniscono tradizione e design in un solo materiale – sinonimo diretto di eleganza e raffinatezza, il lusso dell’abitare.
Sono tanti i fattori che contribuiscono alla consacrazione di un classico. Una meraviglia che spazia dal disegno delle stratificazioni – le venature che tracciano pennellate sulla pietra –, alla storia dell’architettura nei profili delle cattedrali gotiche, l’arte scultorea nella sua forma più lirica, i profili sinuosi plasmati dai più grandi geni creativi. Una bellezza sublime che dà vita a un immaginario prezioso. Arredare casa coi pavimenti in marmo significa portare un pezzetto di questo patrimonio tra le proprie stanze. Allo stesso tempo, una scelta di questo tipo si colloca al centro del perimetro disegnato dal gusto dell’interior design contemporaneo. Un punto d’incontro luminoso e unico nel suo genere, reso possibile anche grazie alle proposte di Emilgroup nella sua doppia anima: da un lato l’eccellenza ceramica garantita dal laboratorio Ricerca e Sviluppo, dall’altro la scintilla dell’Officina Creativa – una bottega in cui artisti e tecnici allenano l’ascolto verso le nuove tendenze, il gusto estetico. Sono proprio tecnica ed estetica i capisaldi durante la progettazione di rivestimenti. In questo articolo approfondiamo questi due aspetti: il binomio irrinunciabile tipici della piastrella che non ha nulla da invidiare alla pietra naturale. Dalla purezza eterea del Calacatta fino alle profondità delle tonalità marmoree scure, passando per l’anima teatrale delle colorazioni più ardite e seducenti. Il gres porcellanato è l’interprete ideale di ogni desiderio di design.

Scegliere pavimenti in marmo per interni moderni conviene?

I pavimenti in marmo moderni sono una soluzione che unisce tradizione e contemporaneità, che dalle architetture classiche raggiunge i trend attuali. Di grande efficacia è l’abbinamento con un arredo moderno, linee essenziali e geometrie semplici per bilanciare l’estetica sinuosa delle superfici marmoree. Ottimo l’accostamento con le pietre opache, soprattutto conservando la stessa temperatura nel sottotono; giocare con i chiaroscuri (fino ad arrivare all’accostamento bianco e nero puro) è una scelta di carattere ed eleganza, molto scenografica senza risultare ingombrante.
Tutte le possibilità creative diventano concrete grazie alle soluzioni firmate Emilgroup, grandi ispirazioni inserite nella specificità di ogni ambiente. Il gres porcellanato effetto marmo, infatti, è all’atto pratico molto più conveniente rispetto al materiale naturale. Non solo in termini di costo, sicuramente inferiore, ma anche per quanto riguarda le performance tecniche. Il gres non necessita di cure particolari né di manutenzione, resiste incredibilmente nel tempo, agli urti e alle sollecitazioni. Non teme gli agenti chimici né l’umidità. È facile da lavare e comodo da posare. La sicurezza di un rivestimento che dura inalterato nel tempo, la bellezza delle suggestioni più ricercate. Per avere una prova della sua portata estetica basta sfogliare il catalogo di Tele di Marmo Onyx by Emilceramica. La collezione esplora nuove attitudini creative della pietra più nobile: una ricerca scrupolosa delle variegature dei marmi più apprezzati al mondo, riprodotti in cinque colorazioni suadenti e vibranti. La ricchezza delle sfaccettature, la seduzione delle venature, la tridimensionalità opalescente: Tele di Marmo Onyx trasforma le lastre in gres per pavimenti in opere d’arte.

Rivestire gli interni con le grandi lastre in gres: come non rinunciare al fascino del marmo

Quello delle piastrelle in gres è un realismo che si perfeziona con la grandezza. Un esercizio di autenticità che raggiunge il massimo splendore coi pavimenti per interni in grandi formati. L’attenzione minuziosa ai dettagli, fino alla lucentezza delle sfumature, al cambio di direzione delle venature – una linea più sottile, una tonalità più carica – è il fiore all’occhiello del gres porcellanato di ultima generazione. Dimensioni più generose danno modo di trasferire sulla superficie tutta la magnificenza e le percezioni del materiale naturale; inoltre, piastrelle più grandi comportano un’occorrenza minore di fughe, contribuendo a una resa più realistica dell’intero rivestimento.
Per lasciarsi ispirare dalla grandezza del bello non c’è panorama migliore di Level Marmi. Un abaco creativo vasto ed eclettico dalle finiture più uniformi alle piastrelle per pavimenti in marmo con disegni, un catalogo che comprende ben 27 varianti, disponibili nei maxi formati 160 x 320 cm in 6,5 mm di spessore e 162 x 324 cm in 12 mm di spessore – ideali come lastre per pavimenti interni. Il candore delle colorazioni Statuario, il fascino avvolgente di Agata Blu, la lucentezza di Crystal Diamond, l’intensità di Calacatta Black, il classicismo di White Siena, la drammaticità di Nero Antico, l’equilibrio flessuoso di Zebrino, la levità di Blanc du Blanc e molte altre finiture da cui lasciarsi affascinare. Level Marmi eleva la piastrella alle dimensioni di un vero e proprio capolavoro.

Pavimenti in marmo bianco per interni, tutte le opzioni di design

Il bianco è espressione più diretta della sofisticatezza, dell’eleganza, dell’armonia eterna – scegliere questa colorazione dona una lucentezza all’ambiente unica nel suo genere, illumina, allarga visivamente lo spazio.
Pensiamo all’eccellenza dell’arte scultorea, dal David di Michelangelo alla Venere di Milo – simboli universali di bellezza immortale, pura. Il marmo bianco attinge a queste percezioni e le adatta alle esigenze e al gusto degli spazi contemporanei. Non tutti i bianchi sono uguali: esistono decine di famiglie con specificità e caratteristiche. Il celebre marmo di Carrara, ad esempio, ha un sottotono più freddo rispetto al Calacatta, le venature dello Statuario sono più nette e geometriche rispetto alla ramificazioni del Botticino. Se la pietra naturale offre un panorama di possibilità ricco e variegato, le soluzioni di Emilgroup espandono questo immaginario aggiungendo suggestioni contemporanee e commistioni ardite. Il prodotto di questa sperimentazione di stile e materia è nel catalogo Unique Marble by Provenza – il lato irriverente del marmo.
Cosa succede quando si prendono cinque tra le pietre più apprezzate al mondo e le si mette nello stesso stampo con la resina? Il risultato è una collezione ultra contemporanea, ad altissimo potenziale progettuale, di grande efficacia per pavimenti in marmo con venature. Le striature opalescenti del marmo sfociano nell’opacità monocromatica della resina azzurra, lasciando massima libertà al designer. Unique Marble è disponibile in tre versioni: marmo, resina e il decoro Ambra – il fulcro creativo della collezione, in cui si incontrano i due materiali. In conclusione, è proprio l’ambra, in natura, la materia capace di racchiudere in una geometria il fascino del passato, cristallizzare la bellezza in una forma, custodirla inalterata nel tempo, fino al nostro presente.

07 Settembre 2022