Gres porcellanato per un bagno dal design unico

Oggi il design non vive solo negli ambienti living più soleggiati, attraversa tutti gli ambienti abitativi, cerca soluzioni progettuali nuove, commistioni ed esperimenti anche nei luoghi più intimi. Nelle piastrelle per il bagno in particolare il gres porcellanato si fa interprete delle esigenze di design più affilate, un senso estetico che dalle grandi superfici raggiunge il dettaglio per creare uno spazio progettuale unico nel suo genere.
In questo articolo sveliamo alcuni consigli per un bagno di design, come scegliere le piastrelle più adatte, come abbinare colori e materiali, pareti e pavimenti. Il gres porcellanato per il bagnoè un ottimo punto di partenza per dare forma alla nostra idea progettuale.

Come scegliere le piastrelle per il bagno

Quando parliamo di gres porcellanato per il bagno è bene ricordare i due motivi fondamentali che ci guidano in questa scelta: possibilità estetiche e prestazioni tecniche. Le tecnologie di lavorazione del grespermettono di ottenere un materiale estremamente resistente, antiscivolo e anti assorbente, facilmente igienizzabile – caratteristiche indispensabili per le superfici del bagno. Dal punto di vista estetico, la capacità di ricreare le atmosfere, gli stili e i materiali più vari è il grande punto di forza di un rivestimento in gres.
Per scegliere le piastrelle per il bagnopiù adatte al nostro spazio e alle nostre esigenze, il gres mette a disposizione un ventaglio di possibilità molto ampio: piastrelle effetto legno, marmo, cemento, metallo, superfici e pavimentazioni che spaziano dallo stile minimal all’industrial, dal classico al provenzale. C’è però un aspetto preliminare su cui focalizzarsi: le dimensioni. Una delle prime cose da fare quando si scelgono le piastrelle per il bagno è chiedersi quali siano i formati più adatti. Il gres porcellanato offre piastrelle di dimensioni ridotte o a mosaico fino a superfici molto ampie. Se da un lato il piccolo formato offre molte possibilità di composizione e giochi di decoro, i grandi formati contribuiscono ad allargare visivamente gli spazi (soprattutto quelli meno generosi). Una soluzione vincente in termini di ricerca di design ed equilibrio è scegliere set coordinati per le diverse superfici: pavimentazione, superfici, doccia e countertop.
Un ottimo punto di partenza è il catalogo di Unique Travertine by Provenza. Un inno alla progettualità senza confini del travertino, in perfetto equilibrio tra estetica e prestazioni. La collezione parte dall’osservazione minuziosa della pietra – le venature, il ritratto della sedimentazione, la ruvidezza, le percezioni tattili – e si concretizza in quattro colorazioni e quattro finiture. L’autenticità delle venature di Vein Cut, la lavorazione essenziale di Minimal, i volumi tridimensionali di Ruled, il sapore retrò di Ancient – perfetto per piastrelle effetto antico per un bagno sofisticato.

Pavimentazione bagno: i colori funzionali e di tendenza

Il gres porcellanato per il bagno offre spunti interessanti per rivestire ogni superficie, dalla pavimentazione alle pareti della doccia, in ogni sfumatura del cerchio cromatico.
Se fino a qualche stagione fa il bianco era il colore d’elezione per un bagno elegante, le tendenze di oggi individuano diverse possibilità cromatiche per dar vita a uno spazio raffinato e d’ispirazione contemporanea. Con uno stile minimal su una palette neutra non si sbaglia mai, allo stesso tempo un elemento dal colore più acceso con mobili e finiture a contrasto dà un tocco di vivacità ad un ambiente urban e moderno. Anche il grigio è un colore che sta rifiorendo tra le superfici del bagno, per un’atmosfera essenziale e funzionale – ottima scelta per un ambiente semplice da pulire.
In linea generale possiamo dire che la direzione dell’interior design tende oggi a prediligere effetti neutri, palette sobrie ed evergreen sul crema, tortora, ghiaccio, pur lasciando degli spazi alla sperimentazione.
Su questa stessa linea espressiva si colloca Re-Play Concrete by Provenza. La collezione esplora le infinite possibilità creative del cemento, mettendone in luce l’assoluta vocazione architettonica. Ambienti di composizione e contrasti in colori e finiture sono il terreno di gioco delle piastrelle Re-Play Concrete, disponibili in sei colorazioni dal neutro alla profondità di Verdigris e in tre diverse versioni di design. Cassaforma consente di sperimentare il gioco prospettico di una pavimentazione effetto 3D – moltiplica le possibilità espressive del cemento aggiungendo tridimensionalità e incastri materici sulla superficie.

Piastrelle per la doccia: perché amiamo i grandi formati

Le piastrelle per la doccia sono l’occasione perfetta per sperimentare il fascino dei grandi formati. Si tratta di uno spazio che si perfeziona nella continuità con il rivestimento del bagno e allo stesso tempo conserva una propria identità specifica. Nella scelta delle piastrelle della doccia, il gres porcellanato – oltre alla resistenza all’umidità e alle proprietà antiscivolo – offre il vantaggio di saper ricreare con estrema fedeltà i materiali più ricercati. Le piastrelle di grandi dimensionisono perfette in questo senso perché favoriscono la continuità della superficie e diminuiscono le fughe, aumentando l’effetto realistico del rivestimento. Un realismo fedele e autentico, capace di portare tra le pareti della doccia il fascino senza tempo del materiale principe dei rivestimenti: il marmo.
Tele di Marmo Onix by Emilceramica è la collezione perfetta per mettere in scena tutta l’eleganza e la teatralità del marmo, in piastrelle per la doccia nei grandi formati (fino a 120 x 278 cm). I dettagli preziosi dell’onice – la lucentezza sfarzosa, la seduzione delle venature – diventano elementi artistici su tele di marmo, una piastrella che diventa opera d’arte, in cinque colorazioni vibranti e scenografiche, da ammirare.

Superfici bagno di design con la collezione countertop

Igiene, praticità, performance tecniche di resistenza senza pari, ricerca estetica sono le ambite caratteristiche del gres porcellanato per il bagno. Non solo per pavimentazioni e pareti ma anche per top, backsplash, countertop. Ogni superficie trova nel gres una risposta concreta e sempre affidabile in termini di design e performance.
Level è il brand della famiglia Emilgroup che dedica il suo ricco catalogo a soluzioni ricercate e funzionali per rivestimenti countertop adatti ad impreziosire ogni idea progettuale. Una garanzia di qualità nelle materie prime e nel processo di lavorazione, nella vocazione di design solida e inscalfibile, come la lastra più grande da 160 x 320 cm.

Gres porcellanato per un bagno di design

Marmo, travertino, legno, colori pieni. Le possibilità offerte dal gres porcellanato per il bagno sono variegate e componibili in soluzioni di design che spaziano dalla più minimale alla più eccentrica. L’effetto pietra, ad esempio, è una delle strade più praticate dell’ultima stagione, ideale per trattenere il calore in inverno ed emanare un senso di freschezza in estate. Una direzione comune tra la pluralità del design è l’idea di essenzialità, di economia visiva fatta di pochi elementi e colori neutri per un bagno moderno, rilassante e luminoso, uno spazio vissuto in maniera consapevole e distesa, in armonia. Allo stesso tempo, dare un respiro diverso a una parete o una superficie del bagno con un colore pieno – di grande tendenza le tonalità pastello – è un gesto che esprime personalità, un’eccentricità in linea con i trend.

10 Luglio 2022